Header Ads


ANTONELLA MANGIARACINA, INTERIOR DESIGNER AD AGRIGENTO, PALERMO E PROVINCE

Intervistiamo oggi Antonella Mangiaracina, interior designer di Sambuca di Sicilia in provincia di Agrigento, che si è affacciata al mondo dell’arredamento e del design dopo una laurea in Lingue moderne per il Web presso l’Università di Palermo, cui ha fatto seguito un Corso di Interior Design presso l'Accademia Telematica Europea.




COME È NATA LA PASSIONE PER L'INTERIOR DESIGN? 

Antonella Mangiaracina, Interior Designer 
Posso senza dubbio affermare che la creatività, l’interesse per la progettazione (squadrette e matita in mano!), per l’arte e per l'Interior siano nati praticamente con me. Ho sempre pensato che l’arredamento fosse l’anima di una casa e ho sempre amato trasformare gli ambienti, rendendoli unici ed originali.  Gli studi per un po’ mi hanno portata lontana da questo mondo. Ho conseguito una laurea in Lingue moderne per il Web presso l’università di Palermo, poco distante da Sambuca di Sicilia, il grazioso Borgo in cui vivo, ma la passione, la voglia di sapere e di conoscere mi hanno portata a volere trasformare quello che da sempre avevo fatto per diletto in una vera attività professionale. E ho deciso di partire proprio da una seria preparazione.

POI ARRIVA LA SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONAL

Proprio così. Ho intrapreso gli studi di Interior Design presso l'Accademia Telematica Europea per dedicarmi ad una professione che si rinnova da sé, perché ogni progetto è irripetibile ed ogni soluzione è personalizzata in base alle esigenze ed inclinazioni del committente.
L'Accademia mi ha consentito di acquisire le conoscenze e le esperienze che hanno fatto potenziare tecnica e capacità personali, migliorando inoltre, e non secondariamente, la relazione professionale con la committenza; mi ha permesso di apprendere le nozioni necessarie atte ad esaltare le mie qualità per diventare ciò che ho sempre desiderato: un’ Interior Designer. 

ED È QUI CHÈ NATO IL PRIMO BLOG 

Si, un blog che si rivolge a tutti quelli che desiderano tenersi al passo con le novità dell’Interior, a tutti quelli che necessitano di un consiglio o che vogliono riprogettare e rinnovare un ambiente affidandosi ad una persona esperta che sappia trasformare ogni loro spunto in un’idea realizzabile! 


Leggi anch



QUALI SONO LE QUALITÀ CHE DEVE POSSEDERE UN'INTERIOR DESIGNER? 


Credo che un'Interior Designer debba innanzitutto saper interagire con il proprio cliente; penso che debba essere in grado di trovare “la soluzione” funzionale e gradevole ad ogni richiesta. Umiltà, creatività e dedizione: queste sono le caratteristiche fondamentali per riuscire a far bene il proprio lavoro.  

È VERO CHE LE IDEE NASCONO QUANDO MENO TE L’ASPETTI?

Proprio così. Ogni idea nasce da un’ispirazione e l’ispirazione arriva improvvisamente: può scaturire da una foto, ammirando un particolare panorama, dall’ascolto di una canzone…
Le mie idee nascono sempre quando meno me lo aspetto, quando l’osservazione o l’ascolto di ciò che mi circonda suscitano in me un’emozione.

DA COSA BISOGNA PARTIRE PER AFFRONTARE UN PROGETTO DI ARREDO?

Per affrontare un progetto d’arredo bisogna per prima cosa ascoltare i propri committenti per riuscire a coglierne gusti e desideri; partire dalle loro personali necessità ed interessi e perché no, anche possibilità economiche.
Tutto questo porta alla buona realizzazione di un progetto, con l'accostamento di colori, scelta delle textures, mobili e complementi, giusta atmosfera dell'illuminazione, tutto assolutamente essenziale per riuscire a far vivere uno spazio con armonia.

L'ULTIMO PROGETTO REALIZZATO? 

Si tratta della ristrutturazione di appartamento di circa 110 mq, luminoso e confortevole.
La mia idea prevede un riadattamento delle stanze, la ricostruzione di un nuovo bagno, la ristrutturazione dei balconi e, ovviamente, una scelta cromatica di textures, mobili e complementi d’arredo del tutto nuova, che rispecchi i gusti 
e le necessità del committente, e che rientri infine nel budget economico previstoSolo una volta terminati i lavori l’abitazione diventerà davvero unica, perché, utilizzando le parole di Nate Berkus, “Una casa deve raccontare la storia di chi sei, ed essere la collezione di ciò che ami”.

PROGETTI FUTURI?

Il mio progetto per il futuro è quello di riuscire ad incrementare la mia attività professionale facendomi conoscere, facendo conoscere i miei lavori e le mie idee, offrendo servizi innovativi al passo con le novità e richieste del momento, lasciandomi stimolare da ogni singolo committente e sfruttando anche un canale per me del tutto nuovo, il Web.

Vorrei trasmettere la grande passione e dedizione che metto nel mio lavoro, offrendo ai miei clienti la possibilità di potersi sentire davvero a “casa”!



Nessun commento