Header Ads


HAL ALLERGY E ARTE PANDEMICA 2020

 

L’azienda farmaceutica HAL ALLERGY, dopo il lockdown, riparte dall’ARTE e sponsorizza l’opera inedita di Fabrizio GATTA:  scatti fotografici immortalanti il periodo più surreale di questo memorabile anno, quello della Pandemia




Quando l’arte riesce a prendere e fermare in uno scatto la pandemia che nessuno avrebbe pensato di vivere e soprattutto di poter vedere, allora ci troviamo di fronte ad un capolavoro che va sostenuto a gran voce e dal quale ripartire così esordisce Sabrina de Federicis Country Manager dell’azienda HAL ALLERGY, impegnata nel campo delle allergie.

“Arte Pandemica 2020, non è solo una opera d’arte straordinaria, ma un messaggio sociale di valore ineguagliabile e soprattutto testimonianza storica di un momento drammatico della nostra esistenza “- continua la De Federicis -. Questo volume documenterà, negli anni l'impatto che il l Covid-19 ha avuto sulla nostra società, come si sia insidiato tra le pieghe di ogni realtà della vita sociale e artistica, senza risparmiare nessuno. Il Maestro Fabrizio Gatta, fotografo straordinario dalla grande sensibilità artistica crea, così, scatto dopo scatto, “ l’immagine concreta del virus e la desolazione e solitudine che esso ha imposto a tutti noi."

Hal Allergy è da sempre impegnata nei progetti etici e sociali e questa ha rappresentato una occasione straordinaria per contribuire alla ripartenza attraverso ciò che ci può davvero salvare: l’ARTE E LA CULTURA."

"Al di là del profitto che un'azienda possa perseguire, esistono, infatti, etica e valori che la rendono ancora più grande del fatturato capace di generare. Non solo, quindi, i Pazienti al Centro ma anche la società che vi gira attorno e la necessità di contribuire con un proprio verso alla RIPRESA."

Nessun commento